Endocrinologia ginecologica

  • Endocrinologia ginecologica

    La preservazione dell’apparato genitale a seguito di un tumore diagnosticato in età fertile ha la duplice funzione di mantenere la fertilità e quella di garantire la funzione endocrina. Quest’ultima, strettamente correlata anche all’aspetto della riproduzione, è fatta di delicati equilibri che devono essere conosciuti a fondo per mantenerne l’omeostasi. La nostra Divisione ha a disposizione medici ginecologici, i dottori Luisa Ferrari e Paolo Passoni, che oltre ad occuparsi della patologia benigna dell’apparato genitale femminile, si dedicano in maniera specifica all’aspetto endocrino di quest’ultimo

    Appanaggio di questa equipe e in maniere specifica della D.ssa Luisa Ferrari, la delicata gestione delle bambine dell’ematologia pediatrica affette da leucemia o da talassemia i cui genitori, dopo adeguato couseling effettuato in modo congiunto con il nostro consulente per la medicina della riproduzione, Dr. Mario Mignini Renzini, decidano di avvalersi del prelievo e conservazione di tessuto ovarico per la preservazione della fertilità futura della piccola paziente che deve essere sottoposta a trattamento chemioterapico ed eventuale trapianto di midollo.
Sponsored by SI2001